Rinoplastica

Durata

40/90 minuti

Riposo

5/7 GG

Costo

da 4.500€

  • La rinoplastica è dolorosa?

    L’intervento non è doloroso poiché effettuato in anestesia generale, il post operatorio invece soprattutto i primi giorni può essere fastidioso per i pazienti.

    I motivi sono dovuti al gonfiore ed edema abbastanza intenso generato dal traumatismo e anche alla sensazione legata alla presenza di tamponi nasali per 24/48 ore che danno una sensazione paragonabile a quella di un forte raffreddore.

    Per il resto mi sento di affermare che non ci sono dolori particolarmente intensi da gestire neanche nell’immediato post operatorio.

  • Il risultato è naturale?

    Le tecniche chirurgiche degli ultimi decenni hanno cambiato radicalmente il concetto di rinoplastica.

    In passato vedevamo risultati estetici validi ma spesso nasi che per proporzione e forma non erano completamente adatti al paziente che si sottoponeva alla rinoplastica.

    Oggi si cerca di personalizzare di più il risultato finale rispettando al massimo la fisionomia ed i connotati mantenendo pertanto come obiettivo il massimo della naturalezza.

  • Dopo quanto tempo sarò presentabile?

    I tempi di adattamento del nuovo naso ed un recupero completo comportano tempi lunghi tuttavia per avere un aspetto estetico accettabile socialmente è sufficiente aspettare un tempo variabile da caso a caso ma che comunque è nell’ordine di 10/15 giorni.

    E’ raccomandabile evitare traumatismi sul nuovo naso per un periodo di circa 6 mesi per permettere alle ossa nasali volontariamente fratturate di consolidarsi .

    Non sono previsti supporti specifici nel post operatorio, personalmente consiglio di posizionare per 8-10 ore al giorno(sì può fare durante il sonno) una cerottazione che permetta di stabilizzare al meglio la punta e le strutture cartilaginee del naso.

  • Come faccio a sapere quale sarà il mio risultato?

    Cerco di rappresentare al meglio il possibile risultato per il paziente fornendo la corretta aspettativa e talvolta dissuadendo coloro i quali potrebbero avere un risultato tecnicamente non realizzabile e pertanto non in linea con i propri desideri.

    Una elaborazione grafica computerizzata è comunque uno strumento utile in grado di fornire un prospetto sufficientemente reale di quello che sarà il nuovo naso dopo una rinoplastica

  • Che differenza c’è con il Rinofiller?

    Il rinofiller è una tecnica non invasiva di medicina estetica che consiste in punturine di acido ialuronico che permettono di regolarizzare il profilo del naso e sollevare la punta.

    Questi effetti estetici possono durare fino ad un anno tuttavia è sempre opportuno spiegare ai pazienti che mai questa tecnica potrà sostituirsi alla rinoplastica chirurgica e pertanto l’indicazione a questo trattamento è da limitarsi a difetti estetici di un certo tipo e di modesta entità.