Acido Ialuronico

Costo

Costo


DA 200€

Quali sono gli utilizzi dell’acido ialuronico in medicina estetica?

L’acido ialuronico è probabilmente il prodotto maggiormente utilizzato in uno studio di medicina estetica.

Il suo impiego si è largamente sviluppato sin dai primi anni 90 per merito delle sue caratteristiche peculiari ovvero estrema sicurezza, completo riassorbimento e massima tollerabilità ed adattabilità per i tessuti.

Viene principalmente utilizzato come filler e quindi per riempire ed attenuare le rughe di espressione del volto ma anche per donare volume ed idratazione alle labbra ed agli zigomi e ad eventuali altre regioni anatomiche in cui si vuole sopperire ad un deficit volumetrico con riferimento principalmente a glutei e polpacci.

Viene infine impiegato come stimolatore con effetto ristrutturante ed idratante al fine di migliorare e fornire un refreshing comleto del volto, del collo e decolletè e delle mani.

La procedura come avviene?

Una sessione con una o più fiale di acido ialuronico avviene ambulatorialmente in maniera praticamente indolore e senza convalescenze particolari. Mediamente un trattamento con iniezioni a base di acido ialuronico può durare circa 15/30 minuti. Al termine della seduta i pazienti potranno tornare alle proprie attività ed i risultati sono immediati e durevoli nel tempo.

Il risultato di un filler a base di acido ialuronico quanto dura?

Il tempo di riassorbimento di un filler dipende da molti fattori quali la densità del prodotto, la sede in cui viene infiltrato e la predisposizione del paziente.

Ad esempio prodotti con alta densità sono durevoli e tendono a riassorbirsi dopo circa 10-12 mesi mentre prodotti piu fluidi ed indicati per correzioni in regioni più delicate,principalmente del volto,possono avere una durata più breve

Lo stesso prodotto inoltre può durare di più se impiantato in regioni anatomiche in cui la mimica è minima come il naso e decisamente di meno invece in altre zone come le labbra che invece sono in continuo movimento e pertanto stimolano un riassorbimento più rapido.

I risultati sono naturali e ci sono controindicazioni?

I risultati di una procedura con filler a base di acido ialuronico si pongono come obiettivo la naturalezza massima e la gradualità di risultato.

Eccedere con i quantitativi può fornire risultati innaturali, che alterano la fisionomia del paziente e non sono certamente un segno distintivo di bellezza e sobrietà.

Compito del chirurgo è rendere partecipe il paziente dei grandi benefici ma anche dei limiti di un trattamento crecando di condividere un risultato piacevole e duraturo.

Labbra eccessive,zigomi troppo prominenti sono un clichè che non deve rientrare nel senso estetico di chi opera in questo settore e che pertanto non devono mai rappresentare l’obiettivo di un filler a base di acido  ialuronico.

Infine come tutte le procedure esistono degli effetti collaterali che però in mani esperte e grazie ad una precisa conoscenza dell’anatomia umana possono essere limitate al massimo fino ad essere praticamente trascurabili.

I fillers sono tutti uguali?

I filler in commercio sono moltissimi ed orientarsi nella scelta in questo ambito è complesso per un medico e figuriamoci per un paziente.

Personalmente mi affido da anni a 3-4 aziende,leader del settore che garantiscono in termini di feedback ed esperienza qualcosa in più degli altri.

A tal proposito come in tutte le situazioni della vita, i prodotti di qualità superiore hanno anche un costo più elevato, tuttavia sono del parere che il piccolo investimento economico sia comunque un investimento in termini di sicurezza,efficacia e durevolezza.

Un consiglio spassionato è pertanto di diffidare da prezzi eccessivamente bassi che non sarebbero proponibili con filler di comprovata qualità.